Corsi di Taijiquan per principianti e intermedi

Vedi i corsi disponibili nelle città di Pesaro e Palermo

In cosa consistono i corsi di Taichi per principianti e intermedi?

Il Taichi (o Taiji, abbreviazione di Taijiquan) è un’antica arte marziale con la quale inizialmente si può lavorare a diversi livelli psicofisici in base alle necessità, alla predisposizione e al tipo di ricerca.
In linea generale e per brevità introduttiva a questa materia, può essere detto che questa pratica ha tre stadi, che di seguito vengono definiti come “corpo”, “mente” e “spirito”:

CORPO A livello base, la lenta, controllata e continua variazione posturale, comporta miglioramenti, attraverso regole ben precise, dell’equilibrio e del sistema osteoarticolare, oltre a donare benefici all’apparato respiratorio. Questi miglioramenti si ripercuotono positivamente sulla mente dei principianti che imparano ad acquisire, attraverso la “forma” (sequenza codificata di movimenti, in cinese taolu) uno stato rilassato, ovvero una dimensione nella quale si rilasciano le tensioni psciofisiche non necessarie. Questo insieme di fattori con il tempo aiuta ad avere una migliore comprensione di sé stessi.

MENTE A livello intermedio la ricerca dei praticanti si sposta sul piano energetico, ovvero verso una nuova comprensione dell’essere interno. Attraverso il Taichi si impara a utilizzare il corpo interno, ovvero attraverso il movimento Xin/Yi (mente conscia/subconscia) che muove il Qi (energia vitale) che a sua volta muove il corpo. Questo, tra le altre cose sviluppa Jin (forza elastica interna). Questo tipo di “movimento” è diverso dal movimento sportivo e aiuta a rilasciare definitivamente le tensioni muscolari che con il tempo portano a diversi tipi di problematiche.

SPIRITO Ad un livello avanzato troviamo lo scopo ultimo. Lo strumento del Taiji, utile inizialmente a fare un percorso trasformativo, diventa la Via della vita. Avviata la trasformazione del proprio corpo-mente da rigido a rilassato e comprese le dinamiche utili a muovere le energie interne si inizia a esistere, fisicamente e mentalmente, in modo energetico consapevole.
Liberi dalle tensioni, armonizzando la polarizzazione yin-yang si può quindi dedicare spazio alla ricerca del ritorno all’unità, al “senza estremi” (wuji in cinese), ricordando però che tanto la polarizzazione quanto l’unità hanno la stessa fonte che è comune a tutte le cose esistenti. Questa fonte nella filosofia daoista è chiamta Dao, indicando qualcosa che non può essere descritto in alcun modo.

La scuola di Taiji Gate

Livello base/intermedio

  • Esercizi propedeutici (song gong, zhuang, esercizi per le articolazioni, stretching e power stretching per tendini e muscoli).
  • Studio della Da Jia Liu Lu, “grande forma standard 6 sezioni” tramandata da Yang Chengfu. Conosciuta come forma 108 movimenti.

Attraverso la forma e gli esercizi propedeutici si impara il processo Yi-Qi e si comprendono le varie manifestazioni dello Yin Yang.

Vedi il programma di studi nel dettaglio

Livello avanzato

  • Forma di Yang Shaohou evoluta è tramandata da Gu Lisheng – 楊少侯 套路
  • Changquan (太極長拳), forma conosciuta come “forma veloce”, tramandata da Yang Shaohou.
  • Lancia – Propedeutica e forma 13.
  • Spada – Propedeutica e forma 54.

Classi private su richiesta per persone che hanno già acquisito il livello intermedio nel percorso di studi.

Vedi il programma di studi nel dettaglio

error: Il contenuto di questo sito è protetto da copyright. - 2021, © Taiji Gate, Tutti i diritti riservati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Taiji Gate maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi